mail: info@agricoltura-sociale.it

Inserimento lavorativo

trovare lavoro in una fattoria sociale L’integrazione sociale grazie all’inserimento lavorativo.

L’inserimento lavorativo è un processo abbastanza complesso perché coinvolge più persone con un ruolo nettamente differente ma che agiscono confrontandosi tra loro, puntando tutti all’unico obiettivo.
Questo percorso prevede l’inserimento di determinate persone che, per un motivo o per altro, si sono allontanate dal mondo lavorativo e desiderano nuovamente farne parte ricominciando a vivere attraverso delle strutture specializzate e che offrono questa opportunità a tutti. Durante questo percorso la persona inizia un vero e proprio “lavoro” in grado di soddisfare le proprie aspettative che sono quelle di raggiungere un livello di tranquillità e di integrazione sociale, ed inoltre la struttura che lo ospita può raggiungere quello che è l’obiettivo finale della terapia: l’inserimento lavorativo per il proprio gruppo.

Lo scopo dell’azienda è quello di fare in modo che la persona porti a termine il progetto che hanno stabilito prima di iniziare il percorso ed in questo modo entrambe le realtà vengono soddisfatte; così si mettono in moto numerose parti della vita sociale: dai sentimenti alla voglia di ritornare a vivere, dall’inserimento del lavoro che a breve sarà quasi soddisfatto ad un legame quasi umano tra una parte e l’altra.

Gli strumenti centrali per un buon inserimento lavorativo.

trovare lavoro in una fattoria socialeLe aziende che in Italia si occupano di questa attività hanno un percorso approfondito che condividono con il lavoratore ma ci sono anche strumenti che questo settore necessita per poter partire:

  • La condivisione del progetto: è necessario stabilire tra azienda e lavoratore il tipo di progetto da affrontare, cosa è possibile realizzare attraverso gli strumenti che la società può offrirti ed anche cosa il lavoratore è in grado di offrire;
  • Il “contratto” di tirocinio: bisogna stabilire delle norme, dei doveri e degli impegni che vanno rispettati da entrambe le parti;
  • Pianificare l’attività lavorativa: lavorare nelle aziende agricole non è sempre facile o uguale, bisogna pianificare le attività in base al clima, a cosa realmente va fatto oggi e quale obiettivo è possibile raggiungere in meno tempo;
  • Le verifiche: come in ogni azienda anche durante l’inserimento lavorativo il lavoratore necessita di verifiche periodiche per controllare che il lavoro venga svolto secondo gli accordi e che nulla stia andando storto, sopratutto per fornire una giusta linea al lavoratore.

L’impresa Sociale Onlus Strana Idea di Torino mette a disposizione un modello di inserimento lavorativo a disposizione di chiunque voglia intraprendere questa strada. E’ possibile scaricarlo a questo link : modulo inserimento lavorativo.

“Non posso insegnare niente a nessuno, posso solo cercare di farli riflettere” (Socrate)

Shares