mail: info@agricoltura-sociale.it

Fattorie sociali in Sardegna

La Sardegna da sempre un territorio dedito alla pastorizia e all’agricoltura, ospita alcune fattorie sociali. Si tratta di progetti importanti di inclusione sociale e lavorativa dove soggetti svantaggiati trovano una collocazione a livello di impiego, ma anche a livello sociale, inserendosi in un contesto piacevole, all’aria aperta e imparando una professione. Vediamo alcune di queste fattorie sociali in Sardegna che sono sorte negli ultimi anni.

Azienda Sos Astore

Al confine tra Mamoiada, Gavoi e Fonni, quest’azienda è completamente immersa nel verde. Nata nel 2007, è interamente circondata da querce secolari, in un’ambiente incontaminato e incastonato in un territorio ancora, per certi versi, selvaggio. Qui trovano inserimento ragazzi con problemi scolastici, ma anche ex detenuti e lavoratori disoccupati che vengono impegnati sia in ambito prettamente agricolo, quindi con la cura degli orti e di attività didattiche, sia delle attività quotidiane, come il riordino della sala da pranzo, con la sistemazione dei tavoli e l’allestimento dei carrelli da cucina con gli alimenti del giorno, ma anche di pesca nel laghetto aziendale.

Azienda Progetto H

L’azienda Progetto H di Maria Murgia, si trova a Macomer ed è stata fondata nel 1983. Qui trovano un’occupazione persone con disagi mentali e minori in difficoltà. Rispetto alle altre aziende sociali questa non ha l’agricoltura come attività principale, bensì fa inserimento lavorativo in tale senso in collaborazione con altre aziende agricole della zona. Di cosa si occupano i soggetti inseriti? Per lo più di curare le serre in cui vengono coltivati ortaggi, e la preparazione dei pasti, dato che la cooperativa ha questa come attività principale.

Azienda Funtan’Arva

Quest’azienda è stata fondata nel 2009 e si trova nel territorio di Loculi, in provincia di Nuoro. L’attività di inclusione contempla la formazione di persone con disabilità sia psichica che fisica, ma anche dell’inclusione lavorativa di tossicodipendenti, detenuti, disoccupati da lungo periodo. Vi sono inoltre attività educative per quelli che sono i minori in difficoltà, anche con pet terapy. Tra le attività c’è la coltivazione di ortaggi, ma soprattutto la cura di animali e attività vivaistica.

Azienda Gerperarci Soc. Agr.

Fondata nel 1993 l’azienda è situata nel territorio ogliastrino, precisamente in località Gerperarci. La mission è quella di accogliere e inserire persone con disabilità, con problemi di tossicodipendenza, detenuti e disoccupati di lungo periodo. Tra le attività lavorative e di inclusione c’è l’allevamento degli ovini, attività vitivinicole, alle quali partecipano anche come attività didattica le scuole. Gli ortaggi e i prodotti ottenuti mediante le attività di coltivazione e allevamento, vengono poi venduti con vendita diretta dall’azienda. Fino a oggi le attività socio-terapeutiche sono state seguite da 10 utenti con disabilità e per una durata complessiva di 12 mesi.coltivazione nelle serre

 

 

Scrivi un commento

Shares