mail: info@agricoltura-sociale.it

Giardino infestato dalle zanzare: come fare?

Ogni estate, ci ritroviamo ad affrontare lo stesso problema della lotta alle zanzare. Questo animale, oltre ad essere il più letale del Pianeta in quanto portatore di malattie, è anche uno tra i più fastidiosi. 
In Italia, il problema delle zanzare, soprattutto della specie denominata “zanzara tigre” è davvero ingente. Questi animali infatti tendono a stabilirsi in zone umide e calde dove sono presenti ristagni d’acqua e quindi trovano il loro habitat ideale in giardini, cortili e piscine.

Questo problema affligge ogni cittadino: le zanzare causano diversi problemi alle attività all’aperto, come bar, ristoranti e locali, che si ritrovano a perdere clienti per via della presenza di questi insetti fastidiosi. I privati invece sono costretti a sacrificare le proprie serate estive in giardino in compagnia di amici e parenti. Sebbene siano presenti in commercio, numerose tipologie di prodotti anti-zanzara, purtroppo, gran parte di questi non sono efficaci. Le zanzare nel tempo, hanno infatti sviluppato una forte resistenza nei confronti di questi prodotti repellenti ed insetticidi e non sembrano più essere infastidite dagli stessi. Come fare allora a sconfiggere il problema delle zanzare nel proprio giardino?

Giardino infestato dalle zanzare: quali sono le cause?

Come già accennato, le zanzare amano le zone calde ed umide. Per questo motivo, il nostro Paese, durante la stagione estiva, soffre particolarmente la presenza di questo animale. I luoghi più presi di mira dalle zanzare sono le aree in cui sono presenti ristagni d’acqua: giardini, cortili e aree verdi pubbliche e private, ma anche grondaie, piscine e sottovasi costituiscono quindi l’habitat ideale per le zanzare, perfetto per deporre le uova. 
Per prevenire questo problema, la prima cosa da fare è proprio evitare che si formino ristagni d’acqua: è possibile quindi prendere piccoli accorgimenti e svuotare costantemente copertoni, vasi e sottovasi dall’acqua piovana.
Tuttavia, non è possibile eliminare completamente il rischio della formazione di ristagni d’acqua e di conseguenza queste piccole accortezze consentono di arginare il problema, ma non di eliminarlo in modo duraturo. In questi casi, infatti, l’unica soluzione vincente è quella di ricorrere ad un sistema anti-zanzare efficace, che agisca in modo costante, regolare ed automatico.

Giardino infestato dalle zanzare: i-Zanz, il sistema brevettato 

Per combattere il problema delle zanzare in modo efficace e duratura è essenziale ricorrere ad un sistema insetticida che agisco in modo costante e regolare, così da impedire la formazione di nuovi focolai e liberare il giardino dalla presenza di questi insetti. Uno dei sistemi più efficaci è quello proposto da iZanz, che si serve di un insetticida ecologico che viene distribuito su tutta l’area in modo automatico due volte al giorno, attraverso una rete di augelli motorizzati. Grazie a questo sistema, che si occupa di nebulizzare insetticida e acqua su tutta l’area interessata ogni giorno sia all’alba che al tramonto, si andranno ad eliminare gli esemplari adulti, evitando così la formazione di nuovi nidi.

Scrivi un commento

Shares