Magnalonga di Corlo 2015

Anche quest’anno, come di consueto, il 3 Maggio 2015 si è tenuto l’atteso evento che molti italiani aspettano con trepida ansia, oltre agli emiliani che giocano in casa: la Magnalonga di Corlo! Al suo 10imo compleanno di vita, la Magnalonga è sempre molto amata e attesa da tutti gli Italiani che arrivano da ogni parte di Italia, per poter partecipare a questo straordinario evento che si tiene solitamente la prima domenica di Maggio.

Ma cos’è la Magnalonga?

Una lunga passeggiata di 10 km circa nelle campagne di Formigine e Corlo dove in ogni tappa di sosta c’era ad attenderci una prelibatezza: un assaggio dei prodotti tipici emiliani! Gnocco, aceto balsamico d’eccellenza, vino fatto in casa, e tanti altri prodotti che l’Emilia può offrire a chiunque sia di passaggio. Ogni anno inoltre vengono ospitate delegazioni provenienti da vari paesi e quest’anno è toccata alla Francia, che ci ha omaggiato di una tappa offrendoci i loro prodotti tipici.

La Magnalonga è anche scoperta di nuovi luoghi e profumo di natura, dove vigne e campi estesi la fanno da padrona; alcuni membri dello staff di Agricoltura Sociale erano presenti a questo evento che ha devoluto tutta la somma alla Parrocchia di Corlo che ha come obiettivo la ricostruzione di alcuni centri molto utili al paese, sopratutto dopo il terremoto del 2012.

11 tappe dove si incrociano buon cibo e musica, dove la natura prende il sopravvento e la voglia di scattare delle foto uniche non può essere abbandonata: immense estese di vigne ben tenute e curate, campi di grano, fattorie sociali con all’interno cavalli e prodotti tipici come l’aceto balsamico di Modena, unico al mondo per il suo sapore e la sua modalità di produzione.

Abbiamo avuto modo di visitare una delle tante acetaie, Acetaia Leonardi, che ci hanno gentilmente offerto dell’aceto balsamico invecchiato, di ogni anno: a partire dal più giovane di 5 anni al più vecchio, 100 anni. Una gioia per il palato!

La passeggiata di 10 km ha risvegliato ancora di più quell’amore verso la natura del nostro staff che ha documentato questo evento sia come presenza fisica che con alcuni scatti indimenticabili.

Vi mostriamo alcune foto dell’evento e del paesaggio che abbiamo avuto davanti ai nostri occhi per un’intera giornata. Assolutamente da rifare!

Lascia un commento

Shares